PARTENZA IN SALITA PER LE FORMAZIONI SIRACUSANE

Ha preso il via anche a Siracusa quella che si annuncia come una delle più complesse stagioni agonistiche della storia del calcio a tutti i livelli, stagione resa ancor più difficile soprattutto nel fragile mondo dilettantistico, di cui qui ci occupiamo, a causa delle ben note vicissitudini legate al Covid-19 .

Con tutte le restrizioni sanitarie imposte dai provvedimenti delle Autorità ed in assenza di pubblico, il campo ha emesso anzitutto i verdetti del primo turno di Coppa Italia, che ha visto qualificarsi al successivo: in Eccellenza L’ASD Siracusa del presidente Cutrufo che ha eliminato, al termine di due combattute stracittadine, l’altra formazione del Real Siracusa Belvedere del presidente Liuzzo.  In Coppa Italia Promozione, invece, la RG Siracusa del Presidente Pepoli ha eliminato il “Calcio Avola” grazie al maggior numero di gol segnati in trasferta, dopo il doppio pari nelle partite di andata e ritorno.

Domenica scorsa hanno preso il via, dopo la Coppa Italia, anche i rispettivi Campionati.

Soffermandoci in particolare sul torneo di Eccellenza, hanno deluso all’esordio le due formazioni siracusane di cui sopra, partite con ambizioni diverse.

L’ASD Siracusa, che ha esordito con uno stentato pareggio per uno ad uno in trasferta sul terreno del Carlentini, potrebbe essere la squadra da battere, ma ancora deve migliorare notevolmente per raggiungere uno standard accettabile. Il presidente Cutrufo ha ingaggiato un poker di giocatori di grande esperienza che hanno militato in categorie superiori, tra cui alcuni sono graditi ritorni: il cannoniere Lele Catania (che nelle quattro stagioni trascorse in maglia azzurra ha segnato ben 52 gol in 136 presenze), il centrocampista Carmine Giordano, il difensore centrale Alberto Cossentino e l’esperto attaccante Giuseppe Siclari, quest’ultimo per la prima volta a Siracusa. L’organico è composto da altri giocatori di categoria ed un gruppo di promettenti giovani “under”, ossia nati tra il 2001 ed il 2003, dei quali almeno due per regolamento devono stare in campo.

Le principali rivali del Siracusa per la conquista della promozione diretta sembrano essere: Enna, Ragusa, Giarre ed Igea Virtus Barcellona.

Questo però non vuol dire nulla perché il campo è sempre il giudice supremo”: ha dichiarato giustamente alla stampa il patron Cutrufo, il quale proprio nei giorni scorsi, per non meglio precisate “divergenze”, ha inaspettatamente esonerato l’allenatore mr. Marco Scifo, che aveva guidato la squadra nella vittoria dello scorso campionato di Promozione, nonché nel nuovo ritiro precampionato, fino alla Coppa Italia.  A sostituire mr. Scifo è stato chiamato mr. Giovanni Ignoffo. Anche il nuovo allenatore – che ha esordito in panchina nella trasferta di Carlentini e vanta esperienza in categorie superiori- è un gradito ritorno, avendo militato come giocatore nella formazione aretusea che sfiorò la serie B nel 2012.

Giovanni Ignoffo

L’altra formazione di Eccellenza, ossia il Real Siracusa Belvedere, che punta ad un campionato tranquillo, potendo contare su un buon collettivo affidato a mr. Ernesto Maiorca, ha esordito invece con una sconfitta casalinga, per uno a due, ad opera dell’Enna calcio.

Nel Campionato di Promozione, anche qui sconfitta all’esordio per due ad uno, nell’anticipo di sabato 19 settembre per la RG Siracusa sul terreno del Priolo Gargallo.

A completare il panorama delle squadre dilettantistiche aretusee che il nostro giornale seguirà, non possiamo dimenticare i Campionati di calcio femminile, di cui mancano ancora composizione definitiva gironi e date di inizio tornei.

Due le formazioni impegnate: anzitutto le ragazze dell’ASD Santa Lucia, del presidente Simone Di Stefano, presenti nel campionato regionale di Eccellenza di calcio ad undici. Mentre nel torneo regionale di serie C di calcio a cinque ha chiesto il ripescaggio la nuova formazione della   Rari Nantes, del presidente Alessandro Di Mauro, ove spicca la presenza dell’esperta Tiziana Blandini, ex allenatrice del Santa Lucia, che si ripropone come giocatrice .

Nella immagine di evidenza: ADS Siracusa in allenamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi: