Tra gli ortaggi, le zucchine sono certamente tra i più versatili. Possiamo usarle anche per preparare una gustosa crema con la quale condire gli gnocchi di pane: il risultato sarà un piatto gustoso, leggero e appetitoso. E, magari, riusciremo a far mangiare le zucchine anche ai bambini.

Per la crema di zucchine, tritate una cipolla e lasciate sudare in un tegame, unite le zucchine a dadini e fate rosolare, aggiungete sale e pepe e poca acqua; coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti. Una volta cotte le zucchine, lasciate freddare poi frullate tutto con un cubetto di ghiaccio (servirà a mantenere il colore verde brillante), un ciuffo di basilico, un ciuffo di menta, un cucchiaio d’olio evo e, se lo gradite, un cucchiaio di grana grattugiato. Ponete la crema in una terrina.

Per realizzare gli gnocchi, tenete presente per ogni 20 gr di pane ci vorranno 250 ml di latte e 2 uova e che, con questa dose, ne vengono 10 dal diametro di 5 cm; per una porzione ne bastano 3. Tagliate il pane a dadini, bagnate con il latte in modo che si ammorbidisca, unite le uova, una presa di sale, un generoso trito di basilico e menta ed impastate; se il composto dovesse risultare troppo morbido (dipenderà dal tipo di pane) aggiungete un po’ di farina. Formate delle sfere e cuocete in acqua bollente salata per 15 minuti circa; scolate con una schiumarola e metteteli nella terrina con la crema di zucchine; mescolate con delicatezza e servite.

Accompagnate con un calice di Palmento ‘810 Carricante di Tenute Mannino di Plachi dal colore giallo paglierino brillante, con profumi di zagara e mela cola e, al palato, sapido con note erbacee e minerali, gradevolmente fresco per la nota di acidità, persistente e lungo nel finale.

 

*Prefetto Sicilia Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia – martanna2@virgilio.it – (consulenza enologica di Rosario Giunta- Esperto Assaggiatore O.N.A.V.)

Condividi: